Il Gabbiano fa doppietta in casa: battuti Modica 3-0 e Barcellona 3-1. | G.S. Il Gabbiano Pozzallo

Il Gabbiano fa doppietta in casa: battuti Modica 3-0 e Barcellona 3-1.

Un bellissimo pomeriggio che fa felici i tifosi, quello di ieri a Pozzallo, che ha visto il Gabbiano trionfare in entrambi i match in programma.
Partenza col botto per la Hering Women nella sempiterna sfida con Volley Modica. All’esordio in serie C le nostre leonesse non falliscono l’appuntamento e strapazzano le cugine modicane con un netto 3-0. Giancarlo Fortunato si affida all’esperienza della palleggiatrice Carmen Arrabito, affiancata da Erika Belluardo in diagonale principale. Al centro, Delia Paolino ed Antonella Denaro. A comporre la diagonale di banda ci sono le esperte Rosmina Licitra e Zenia Bregoli. Libero, Daniela Cannata.
Avvio di gara un po’ contratto per le padrone di casa, che lasciano il pallino del gioco alle modicane. Ma appena la Licitra va al servizio, la ricezione avversaria va in gravissima difficoltà, consentendo alla Hering di allungare. Il primo parziale si chiude sul 25-16.
Nel secondo set il Modica cerca di ritrovare continuità in attacco, ma le offensive delle ospiti si infrangono contro il muro granitico del Gabbiano o si spengono nella invalicabile difesa di Belluardo e compagne. A fare il resto, ci pensa una superba Zenia Bregoli, che in attacco sfodera una prestazione da vera top-player. È 2-0 per il Gabbiano sul punteggio di 25-23.
Terzo parziale ben giocato dalle locali, che gestiscono il momentaneo testa a testa senza perdere la calma. Denaro mette a terra ogni pallone che vaghi dalle sue parti e permette alla Hering di prendere il largo. Il punto del 25-14 regala set e vittoria, a coronamento di una prestazione super.

È festa grande anche per i ragazzi di Bonaccorso, che soffrendo riescono a fare bottino pieno contro l’ostico Barcellona.
Per il Gabbiano scendono in campo Bocchieri, in cabina di regia, con Giusto Corso a ricoprire il ruolo di opposto, Bartoli e Vitanza in banda, Pappalardo e Hoxha al centro e Vicio Utro libero. Per gli ospiti, Mancuso, Corso, Scollo, Filoramo, Degli Esposti, Princiotta e Mastrolembo libero. Il Barcellona parte forte, batte bene e la distribuzione di gioco del Gabbiano non è sempre impeccabile. La squadra non incide a muro e gli attaccanti avversari hanno vita facile. Quando il set sembra essere appannaggio degli ospiti, la Hering però rientra in partita e sul finale riesce a superare gli avversari vincendo il parziale 27-25.
Nel secondo set il Barcellona ritrova la continuità e mette a segno diversi punti break, senza sprecare le occasioni. Il solo Corso non basta e così il set scivola via sul punteggio di 17-25 per i nebroidei. È 1-1.
Nel terzo, decisivo, è la Hering a partire col piglio giusto. Si rivede qualche muro e grazie ad una buona fase di ricezione gli attaccanti, specie Corso, vengono serviti con precisione. Ciò nonostante gli ospiti non sembrano intenzionati a mollare e si rifanno pericolosamente sotto sul finale, agguantando il pari sul 24-24. Una dubbia chiamata dell’arbitro accende gli animi in campo e sugli spalti. Il negato punto del doppio vantaggio arriva, però, sulla seconda palla disponibile con un ace dell’opposto pozzallese. Si va sul 2-1 per il Gabbiano.
Quarta frazione, inizialmente, ben gestita dai ragazzi di coach Bonaccorso. A metà set, però, il Gabbiano spegne la luce: il Barcellona rimonta e dal 13-13 si gioca punto a punto. Sul finale la Hering ritrova la grinta e la determinazione, mettendo a segno il break decisivo per la conquista del set e match.
Una vittoria sofferta, arrivata nonostante il gioco si sia visto a sprazzi, ma di esiziale importanza per la stagione.
Chi vince festeggia, chi perde spiega!

Commenta

Prossimo Match

Tonno Callipo Vibo
Hering Gabbiano
Domenica, Novembre 18, 2018 - 18:00
PalaValentia

Ultima Giornata

CASA TRASFERTA Ris.
CALLIPO VIBO HERING POZZALLO 3-1
PALERMO GUPE CATANIA 3-0
VOLLEY MODICA PALMI 3-1
UNIVERSAL CATANIA LAMEZIA 3-0
LETOJANNI PARTANNA  3-0
COSENZA  BARCELLONA 3-0
FIUMEFREDDO RIPOSA  -

    Maschile Serie B

    Pos.  Squadra P.
    1 UNIVERSAL CATANIA  14
    2 LETOJANNI 13
    3 VOLLEY MODICA 12
    4 PALMI  12
    5 PARTANNA  11
    6 PALERMO 11
    7 FIUMEFREDDO 7
    8 GABBIANO POZZALLO 7
    9 CALLIPO VIBO 7
    10 COSENZA 6
    11 BARCELLONA 6
    12 LAMEZIA 2
    13 GUPE CATANIA 0