Obiettivo centrato: con Vibo è vittoria 3-1. | G.S. Il Gabbiano Pozzallo

Obiettivo centrato: con Vibo è vittoria 3-1.

Il Gabbiano difende la seconda posizione in classifica, battendo 3-1 i ragazzi di Vibo Valentia, anche se l’ampio distacco in classifica, come annunciato, si è dimostrato meno evidente di quanto si ipotizzasse e la giovane squadra calabrese ha dimostrato buone qualità, mettendo in campo determinazione e grinta.
Tuttavia, è stata la Hering a fare bottino pieno ed a trovare la vittoria che serviva per il campionato.
All’avvio il tecnico pozzallese Prefetto opta per un cambio tattico: con il palleggiatore Bafumo ancora indisponibile, spazio nel sestetto iniziale per Bocchieri. A riposo Nicola Salerno, in vista della prossima trasferta di Letojanni, gioca opposto l’altro mancino, Peppe Amore. Confermata, per il resto, la formazione vista nelle ultime gare: Salonia e Di Salvo in banda, Muscarà e Fasanaro al centro ad alternare l’ingresso in seconda linea del libero Utro.
Il sestetto di casa parte bene nel primo set. Il sostanziale equilibrio dei primi punti si spezza nella fase centrale, quando il Gabbiano trova ritmo, si porta avanti e gestisce con ordine il risultato (1-0 con il parziale di 25-19).
Più combattuto il secondo set. Qualche incertezza in ricezione consente agli ospiti di restare agganciati al set, ma le chiusure a muro di Memmo Puglisi, entrato sul finale, non permettono il recupero: è 2-0 (25-22).
Come era accaduto a Palermo, nella terza frazione di gioco cala la tensione.
I ragazzi di Vibo trovano continuità in battuta e mettono in difficoltà la retroguardia pozzallese.
Il distacco diventa incolmabile ed il set scivola via sul punteggio di 14-25: è 2-1.
Nel quarto set ritorna la concentrazione. Amore trascina i compagni e la squadra ritrova gioco e punti importanti. La Hering affonda nel finale, conquistando un break decisivo per la vittoria. Di Salvo sferra la diagonale del 25-19, che regala la vittoria e, soprattutto il 3-1 che vale i tre punti.

"Abbiamo sofferto, ma alla fine è arrivata la vittoria. Questo è quello che conta più di tutto"

Sono le parole di Graziano Scala, team manager, al termine della partita.
Ed in effetti, grazie ai tre punti il Gabbiano difende il secondo posto in classifica, sopra la Jolly Cinquefrondi, che ieri pomeriggio ha strapazzato la Gupe vincendo dove nessuno aveva ancora vinto in questa stagione.
Adesso è già tempo di pensare alla prossima sfida: sabato prossimo è la volta di Leotjanni.
Oggi pomeriggio alle 18.00, intanto, le ragazze della serie D tornano a giocare in casa contro la Virtus Siracusa, dopo la splendida vittoria della scorsa settimana, con l’obiettivo di regalare un altro sorriso ai tanti tifosi pronti a sostenere la squadra.

Tabellino: Salerno (2), Salonia (3), Di Salvo (12), Fasanaro (4), Puglisi (3), Muscarà (9), Amore (23).

Commenta

Prossimo Match

Letojanni Volley
Hering Gabbiano
Sabato, Dicembre 15, 2018 - 18:00
Palestra "Fermi" - Letojanni

Ultima Giornata

CASA TRASFERTA Ris.
PALMO FIUMEFREDDO 0-0
GUPE CATANIA UNIVERSAL CATANIA 0-0
PALERMO BARCELLONA 0-0
LETOJANNI HERING POZZALLO 0-0
VOLLEY MODICA PARTANNA  0-0
COSENZA LAMEZIA 0-0
CALLIPO VIBO RIPOSA  -

    Maschile Serie B

    Pos.  Squadra P.
    1 LETOJANNI  19
    2 PALMI 18
    3 VOLLEY MODICA 18
    4 PARTANNA  16
    5 UNIVERSAL CATANIA  14
    6 PALERMO 14
    7 GABBIANO POZZALLO 10
    8 BARCELLONA 9
    9 COSENZA 8
    10 CALLIPO VIBO 8
    11 FIUMEFREDDO 7
    12 LAMEZIA 2
    13 GUPE CATANIA 1