Squillo del Gabbiano, che ritrova due importanti vittorie. | G.S. Il Gabbiano Pozzallo

Squillo del Gabbiano, che ritrova due importanti vittorie.

Sabato pomeriggio le due formazioni di serie B maschile e serie C femminile della Hering, impegnate rispettivamente a Lamezia e a Pozzallo, centrano la vittoria e riprendono la marcia nel girone, dopo i mezzi passi falsi della scorsa settimana.

Alle 18.00 di sabato a scendere in campo al Palazzetto dello sport di Pozzallo sono le ragazze di Giancarlo Fortunato. A contendere la sfida c’è la formazione di Adrano, giovane roster che ha saputo impensierire alcune delle rivali nella zona centrale della classifica.
L’avvio di gara, nella classica P3 di partenza con Arrabito in regia, Blanco opposto, Bregoli e Licitra in banda, Amore e Paolino centrali con Cannata libero, non da scampo alle etnee. L’incontenibile Bregoli detta la sua legge e la Hering, in poche rotazioni, prende subito il largo, indirizzando il set che gestisce fino al 25.16 (1-0). Analogo copione al cambio di campo: una prova di grande sostanza della ricezione (impeccabile Daniela Cannata) agevola la distribuzione di gioco della Arrabito, che imbecca le proprie attaccanti con grande continuità. Adrano accenna una reazione, cambiando le proprie diagonali ed inserendo forze fresche dalla panchina, ma il canovaccio del set non cambia. È 2-0 col punteggio di 25-16. Nel terzo parziale le adranesi perdono lucidità: le giocatrici di casa ne approfittano e piazzano la zampata vincente. Gli ingressi di Pluchinotta (sul libero Cannata), di Rebecca Sudano e Alessandra Assenza danno al Gabbiano la spinta per portare a casa il set del definitivo 3-0.
La netta vittoria ed il passo falso di Augusta (sconfitto in casa 3-0 e prossimo avversario) rilanciano in classifica la formazione pozzallese, che sabato prossimo avrà la possibilità di scalzare la diretta avversaria dalla quarta piazza della classifica.

Nella stessa giornata di sabato, a 30 minuti e qualche centinaio di chilometri di distanza si è giocata la sfida tra Lemezia e Gabbiano di serie B maschile.
La formazione lametina, fanalino di coda della serie cadetta, era chiamata a dare tutto per conquistare punti preziosi in chiave salvezza ed ha lottato col coltello tra i denti contro i ragazzi di Prefetto.
Buono l'avvio dio gara di Salonia e compagni, che partono con il piglio giusto e mettono subito sotto i padroni di casa, portando a casa il primo parziale con un eloquente 17-25 (0-1). Al cambio campo qualcosa si inceppa e la formazione calabra allenata da Stella prima pareggia il conto dei set (1-1 col punteggio di 25-18) e poi supera 25-21 Pozzallo al terzo set, vincendo 2-1 il combattutissimo terzo set.
A questo punto arriva, perentoria, la reazione della Hering, che non ci sta a tornare a bocca asciutta dall’impegnativa trasferta lametina. Il sestetto ibleo lotta anima e corpo e trascina al tie-break i padroni di casa, pareggiando il numero dei set 2-2 (parziale di 22-25). Con caparbietà la Hering ingrana la marcia giusta e riesce ad aggiudicarsi l’agonico quinto set, piazzando sul filo di lana il punto decisivo del 15-17, che vale la vittoria e due punti d’oro in classifica.
Complice la sconfitta delle dirette avversarie, il Gabbiano si mantiene in decima posizione a 13 punti, portandosi fuori dalla zona di pericolo.

Commenta

Prossimo Match

Raffaele Lamezia
Hering Gabbiano
Sabato, Febbraio 9, 2019 - 18:30
Palasport Giuliano - San Piero a Maida (Cz)

Ultima Giornata

CASA TRASFERTA Ris.
FIUMEFREDDO BARCELLONA 2-3
PALERMO PARTANNA 3-0
PALMI HERING POZZALLO 3-0
GUPE CATANIA LAMEZIA 3-1
COSENZA UNIVERSAL CATANIA  0-3
VOLLEY MODICA CALLIPO VIBO 3-0
LETOJANNI RIPOSA  -

    Maschile Serie B

    Pos.  Squadra P.
    1 PALMI  38
    2 VOLLEY MODICA 35
    3 LETOJANNI 35
    4 PALERMO  32
    5 PARTANNA 25
    6 UNIVERSAL CATANIA 20
    7 BARCELLONA 16
    8 FIUMEFREDDO 14
    9 GUPE CATANIA 14
    10 HERING POZZALLO 13
    11 COSENZA 12
    12 CALLIPO VIBO 11
    13 LAMEZIA 5