Che sabato! Due vittorie di classe. | G.S. Il Gabbiano Pozzallo

Che sabato! Due vittorie di classe.

Secco 3-0 in trasferta per la maschile di serie B del Gabbiano, che trova una vittoria dal sapore dolcissimo contro una formazione più attrezzata e rinforzatasi nella scorsa finestra di mercato con il sempreverde Melo Mazza. Ed è proprio contro la forte banda avversaria che Corso e compagni giocano, tatticamente, una partita impeccabile: il Gabbiano parte bene e scende in campo compatto, restando sempre agganciato ai padroni di casa per buona parte del primo set, giocato punto a punto. Poi, rompe gli equilibri spingendo forte in battuta e bersagliando la ricezione della Morgan Barcellona, che va in evidente affanno e deve cedere il break decisivo per lo 0-1 (19-25). Nella seconda frazione di gara il sestetto pozzallese macina subito gioco e punti: il tecnico dei padroni di casa corre ai ripari e cambia i 2/6 del roster. La mossa tattica produce i suoi frutti. La Hering, infatti, si fa raggiungere e superare (23-21) dai locali, ma non perde calma e lucidità. L’attacco dei nove metri continua a mandare in fibrillazione i ricettori barcellonesi e, grazie all’ottimo piazzamento a muro, il Gabbiano può ricostruire in contrattacco. Il set si accende e diventa una vera e propria battaglia, si lotta strenuamente punto a punto e solo sul 31-29 si decide in favore degli ospiti. Forti del 2-0 i ragazzi di Prefetto mettono il turbo: azzannano un Barcellona ormai alle corde e, senza affanni, conducono al piccolo troppo il terzo set. Sul finale, Corso spegne con un mani fuori l’orgogliosa reazione del Barcellona, che consente al Gabbiano di conquistare il bottino pieno ed una prestigiosa vittoria in trasferta contro una squadra di livello.

“C’è da fare i complimenti ai ragazzi – dichiara il team manager Graziano Scala – che hanno saputo giocare da squadra, compensandosi vicendevolmente nei momenti di difficoltà e mantenendo la lucidità di rispettare le consegne tecniche-tattiche”.

Tre punti d’oro che danno una boccata d’ossigeno per la classifica.

Applausi a scena aperta anche per le ragazze della serie C che a Pozzallo riscattano la sconfitta contro Augusta rimediata nel girone di andata e si riprendono, prepotentemente, la quarta posizione di classifica scalzando proprio le colleghe augustane. Il risultato è un 3-0 senza storia, ma sul taraflex del Comunale la battaglia è stata avvincente ed entusiasmante.
Mister Fortunato si affida a Carmelisa Arrabito, Chiara Blanco, Zenia Bregoli, Rosmina Licitra, Delia Paolino, Veronica Amore e Daniela Cannata, ma durante il match c’è stato spazio per la regista Rebecca Sudano ed Alessandra Assenza.
Il primo set è una sfida di nervi: nessuna delle due formazioni vuole cedere l’allungo e così si va avanti in parità fino al 20-20: la Hering, però, copre tutto in difesa e la solita Bregoli impressiona pubblico ed avversarie piazzando una parallela da urlo che intimorisce, sul finale, le ospiti. Il primo set va a Pozzallo sul punteggio di 25-22 (1-0). Si parte a mille anche nella seconda frazione: sul campo di Pozzallo è “Licitra show”. L’attaccante ispicese fa letteralmente impazzire le avversarie, sfoggiando un repertorio di colpi e variazioni che impediscono alla difesa delle ospiti di prendere adeguate contromisure. A muro si fanno sentire forte le centrali Veronica Amore e Paolino, ma è ancora la difesa che gioca una partita tatticamente impeccabile. Il 2-0 a firma Gabbiano si chiude sul parziale di 25-20, con una Hering matura e pronta a rimontare anche il temporaneo sorpasso delle augustane. Accesissima la battaglia nella terza frazione di gioco: le bande di Augusta picchiano e le ospiti tengono botta, trascinando la Arrabito e compagne ai vantaggi. Coach Fortunato chiama time-out sul 24-24 per schiarire le idee alle sue ragazze. La risposta arriva prontamente col cambio-palla e con un servizio float che la ricezione augustana spedisce in rete.

“Abbiamo preparato bene l’incontro, lavorando sodo in settimana, nonostante qualche acciacco. Le ragazze sono state brave, attente e lucide nei momenti cruciali della gara. La vittoria fa sempre bene al morale e carica l’ambiente. Siamo contenti che la splendida cornice di pubblico, sempre più numerosa, si diverta a vederci giocare”.

Sono le parole di Giancarlo Fortunato a fine gara.

Commenta

Prossimo Match

Raffaele Lamezia
Hering Gabbiano
Sabato, Febbraio 9, 2019 - 18:30
Palasport Giuliano - San Piero a Maida (Cz)

Ultima Giornata

CASA TRASFERTA Ris.
FIUMEFREDDO BARCELLONA 2-3
PALERMO PARTANNA 3-0
PALMI HERING POZZALLO 3-0
GUPE CATANIA LAMEZIA 3-1
COSENZA UNIVERSAL CATANIA  0-3
VOLLEY MODICA CALLIPO VIBO 3-0
LETOJANNI RIPOSA  -

    Maschile Serie B

    Pos.  Squadra P.
    1 PALMI  38
    2 VOLLEY MODICA 35
    3 LETOJANNI 35
    4 PALERMO  32
    5 PARTANNA 25
    6 UNIVERSAL CATANIA 20
    7 BARCELLONA 16
    8 FIUMEFREDDO 14
    9 GUPE CATANIA 14
    10 HERING POZZALLO 13
    11 COSENZA 12
    12 CALLIPO VIBO 11
    13 LAMEZIA 5